No Gronda
15Gen/150

Ai Consiglieri della Lista Doria

Ai Consiglieri della Lista Doria

Apprendiamo dagli organi di stampa che, contrariamente a quanto avete dichiarato in più occasioni con scritti, filmati, e dure prese di posizione, vi accingete a votare a favore della partecipazione del Comune alla Conferenza dei Servizi per la costruzione della Gronda autostradale di Ponente. Lo farete insieme al PD, a Forza Italia ed al Nuovo Centro Destra. Darete il via alla costituzione di quest'opera fortemente voluta, tra gli altri, da Giovanni Berneschi, da Marta Vincenzi, da Raffaella Paita e dal di lei Marito Luigi Merlo, da Claudio Burlando. Farete contento anche il Cardinale Bagnasco e tutta una serie di lobbisti portatori di interessi, per così dire, "poco diffusi".

Non vi hanno convinto i pareri degli esperti intervenuti al dibattito pubblico, economisti ed urbanisti che hanno dimostrato come quest'opera sia inutile e dannosa. Non avete creduto ai medici che hanno certificato come la gronda rappresenti un pericolo concreto per la salute dei lavoratori che la costruiranno e dei cittadini che la subiranno. Non ascolterete le suppliche delle migliaia di cittadini della Valpolcevera e del Ponente genovese che vi hanno chiesto di risparmiare le loro vallate, che si ammaleranno e vedranno i loro figli ammalarsi a causa di questo stupro perpetrato ai danni del nostro territorio. Lo farete e sarà un insulto alla memoria delle vittime delle recenti alluvioni, una presa in giro per coloro che amate chiamare "angeli del fango", costretti ogni volta a spalare, insieme alla bratta, le nostre illusioni di poter vivere in un paese normale. Farete questo gesto che connoterà la vostra carriera politica e per il quale verrete ricordati. Insomma, per quanti hanno creduto che nel centro sinistra potesse nascere un nuovo modo di fare politica svincolato dagli interessi di partito e dalle logiche di convenienza, rappresenterete la più cocente delle delusioni.

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.