No Gronda
25Ott/100

Presidio a Voltri

Il servizio del TG3 Liguria sul presidio di stamattina a Voltri.



Se vedete male il video passate alla visualizzazione ^^^^480p^^^^

25Ott/100

No Gronda barricate anti-trivella anche a Voltri

Dal Corriere Mercantile del 25/10/2010.



24Ott/100

Intervista dei ragazzi del Per Il Bene Comune

Ecco qui l'intervista fatta da Massimo di Per Il Bene Comune

21Ott/100

Grazie, grazie, 250 volte grazie

Grazie, grazie, 250 volte grazie per ringraziare una ad una le 250 persone che stasera sono venute a Murta, da tutta Genova, in occasione delle diretta di Primocanale.
Ancora una volta i nostri politici hanno dimostrato la loro incompetenza, di non sapere di cosa stanno parlando, e non hanno risposto a nessuna delle domande da noi poste.
Nelle immagini il finale della trasmissione che però non è andato in onda.

20Ott/101

Contiamo i giorni, ci guardiamo in faccia e sorridiamo perche’ ci siamo

stamattina pensavo di essere il primo...
paolo non c'era, chicco aveva il medico....
finalmente ce la posso fare: per un giorno, quando tocca il mio turno, arrivo primo al presidio!!!
E, invece, cavolaccio, noooooo
Mi hanno fregato i residenti...uno, già con il sacchetto pieno di brioche....l'altro in tenuta fosforescente, braghette corte (a quell'ora c'erano circa 10 gradi), in piena attività sportivo-pensionato-attivo-mattiniero-non cioun cacchio da fare.
E vabbe! Nel frattempo arriva il gruppo "motociclisti mattinieri", gentaglia del posto che, prima di andare al lavoro passa a fare colazione (scherzo...).
Mettiamo su il caffè e aspettiamo di vedere sorgere il sole.
Intanto, andati via i baldi giovani, si susseguono quelli un pò più in là con l'età, armati di voglia di stare insieme e chiaccherare. Un bel gruppo di persone, molti residenti, che hanno fatto diventare il presiio il loro punto di ritrovo, il loro "bar all'angolo".
Si preaparano le sedie, i tavolini....mancano solo le carte!
Ma no, che servono...meglio chiaccherare, si leggono insieme i quotidiani, si commenta....la notizia di Don Gallo...mah!
Prima è Ranieri che se lo va ad arruffianare....raccontadogli, probabilmente, un sacco di frottole...poi, adesso, è diventata che è Don Gallo, che di sua volontà ha deciso di venire a Murta per il presidio ed ha chiesto a Ranieri di accompagnarlo...
Meno male che qualcuno dei nostri, nell'articolo, ha conferito a quest'ultimo il Gran Premio dei Contamusse 2010!!
Per la premiazione, aspettiamo il vincitore al presidio!
Nel frattempo, ci si scambiano telefonate con gli amici di geminiano, dove stamattina si era orgaizzato un altro presidio contro le trivelle qui da poco arrivate.
Siamo tutti al gabbio...no, era uno scherzo! Ma è arrivato il geometra della ditta..com'era incazzato! E poi i vigili..e poi rai3..e poi..
Il tg3 ha poi mandato in onda, alle 14 il servizio: breve ma completo; ovviamente non aspettatevi la replica alle 19.30: troppa gente davanti alla tv, meglio parlare di altro!
saluti
davide

20Ott/100

Presidio a Geminiano

Mentre a Murta prosegue il presidio permanente, siamo arrivati al ventiquattresimo giorno, a Geminiano stamattina un altro gruppo di noi ha manifestato all'imbocco della strada privata che porta alla trivella installata in zona.




8Ott/100

Notizie dal presidio di Murta

I manifestanti aspettavano la sindaco, non si sa se sia venuta o meno!

A Murta, si aspetta l'arrivo della Rai o della polizia.
Intanto verso le 9 arriva il solito geologo, che accompagnamo dalla trivella.
Poi, arriva Telecity che fa un pò di interviste.
Infine il TG3 nazionale, a Genova per fare servizio sull'alluvione.
Arrivano in tre, fanno un pò di riprese, prima intervistano don Mario (intervista "pesante" da parte dello stesso don!).

Poi raggiungono il presidio e, accompagnati da parte dei numerosi intervenuti (circa 30-40 persone), raggiungono la trivella dove fanno le interviste. Il servizio potrebbe andare in onda stasera, o domani.

Intanto ci avvisano di un'auto dei carabinieri in piazza: arriverà l'altra trivella? Scendiamo giù, insieme agli operatori Rai, ma incrociamo l'auto che se ne va via. Di trivelle non ne abbiamo viste.

Il presidio va avanti.

6Ott/100

L’AD di Autostrade: «Avanti, o chiamo la polizia»

Sul SecoloXIX di oggi:
Gronda, l’Ad di Autostrade: «Avanti, o chiamo la polizia»

6Ott/100

Comunicato stampa del 6 ottobre 2010

C'e' chi libera le trivelle (ma se ve la riprendete, vi facciamo passare volentieri), e chi difende la liberta' di respirare, correre e giocare dei propri figli.

Chi difende il territorio, bene prezioso di tutti, esclusivo di nessuno.

C'e' anche chi richiede ai politici la capacita' di affrontare i problemi, mettendo al centro il benessere delle persone e non interessi personali o di questo o quel gruppo imprenditoriale.

Chi difende tutto questo siamo noi

E ci dispiace che abbiano male informato il dott. Castellucci, ma siamo decine di comitati con centinaia di persone; nei comitati, poi, ci sono persone di tutta Genova, che temono per la salute e osteggiano le speculazioni.

Ci sorprendiamo, invece, che sia uscito sui giornali un privato, potente, ma privato, minacciando interventi delle forze dell'ordine sul terreno di altri privati cittadini, infinitamente meno potenti, ma uguali davanti alla legge.

Questi sono solo gli antipasti di cosa sara' riservato a noi e ai nostri territori .

Comitati Antigronda Ponente e Valpolcevera

PS: le forze dell'ordine le abbiamo gia' chiamate noi, per difenderci dagli abusi

5Ott/100

Trivella a Granarolo

Riceviamo, e pubblichiamo, dagli amici di Granarolo le foto delle trivelle nella loro zona
CLICCA QUA