No Gronda
22Ott/101

Dicono che siamo contro il progresso

Un video registrato ieri sera in occasione della diretta di Primocanale dal presidio di Murta. Qua alcune immagini della serata.



21Ott/100

Grazie, grazie, 250 volte grazie

Grazie, grazie, 250 volte grazie per ringraziare una ad una le 250 persone che stasera sono venute a Murta, da tutta Genova, in occasione delle diretta di Primocanale.
Ancora una volta i nostri politici hanno dimostrato la loro incompetenza, di non sapere di cosa stanno parlando, e non hanno risposto a nessuna delle domande da noi poste.
Nelle immagini il finale della trasmissione che però non è andato in onda.

20Ott/101

Diretta dal presidio di Murta domani sera su Primocanale

Domani sera appuntamento a Murta presso il presidio alle 20.45.  Partecipiamo tutti, facciamoci sentire, ci sarà il collegamento in diretta con il programma "Destra sinistra" (ore 21.00 su Primocanale).

20Ott/101

Contiamo i giorni, ci guardiamo in faccia e sorridiamo perche’ ci siamo

stamattina pensavo di essere il primo...
paolo non c'era, chicco aveva il medico....
finalmente ce la posso fare: per un giorno, quando tocca il mio turno, arrivo primo al presidio!!!
E, invece, cavolaccio, noooooo
Mi hanno fregato i residenti...uno, già con il sacchetto pieno di brioche....l'altro in tenuta fosforescente, braghette corte (a quell'ora c'erano circa 10 gradi), in piena attività sportivo-pensionato-attivo-mattiniero-non cioun cacchio da fare.
E vabbe! Nel frattempo arriva il gruppo "motociclisti mattinieri", gentaglia del posto che, prima di andare al lavoro passa a fare colazione (scherzo...).
Mettiamo su il caffè e aspettiamo di vedere sorgere il sole.
Intanto, andati via i baldi giovani, si susseguono quelli un pò più in là con l'età, armati di voglia di stare insieme e chiaccherare. Un bel gruppo di persone, molti residenti, che hanno fatto diventare il presiio il loro punto di ritrovo, il loro "bar all'angolo".
Si preaparano le sedie, i tavolini....mancano solo le carte!
Ma no, che servono...meglio chiaccherare, si leggono insieme i quotidiani, si commenta....la notizia di Don Gallo...mah!
Prima è Ranieri che se lo va ad arruffianare....raccontadogli, probabilmente, un sacco di frottole...poi, adesso, è diventata che è Don Gallo, che di sua volontà ha deciso di venire a Murta per il presidio ed ha chiesto a Ranieri di accompagnarlo...
Meno male che qualcuno dei nostri, nell'articolo, ha conferito a quest'ultimo il Gran Premio dei Contamusse 2010!!
Per la premiazione, aspettiamo il vincitore al presidio!
Nel frattempo, ci si scambiano telefonate con gli amici di geminiano, dove stamattina si era orgaizzato un altro presidio contro le trivelle qui da poco arrivate.
Siamo tutti al gabbio...no, era uno scherzo! Ma è arrivato il geometra della ditta..com'era incazzato! E poi i vigili..e poi rai3..e poi..
Il tg3 ha poi mandato in onda, alle 14 il servizio: breve ma completo; ovviamente non aspettatevi la replica alle 19.30: troppa gente davanti alla tv, meglio parlare di altro!
saluti
davide

20Ott/100

Presidio a Geminiano

Mentre a Murta prosegue il presidio permanente, siamo arrivati al ventiquattresimo giorno, a Geminiano stamattina un altro gruppo di noi ha manifestato all'imbocco della strada privata che porta alla trivella installata in zona.




15Ott/103

Sabato 16 solo bisteccata a Murta

Per problemi organizzativi il dibattito e lo spettacolo di musica dal vivo previsti per sabato 16 ottobre  sono rimandati ad altra data. Facciamo comunque la bisteccata, all'ora di pranzo, in zona presidio. Vieni anche tu a Murta (Genova Bolzaneto), via Monterosso, dalle 12 in poi!

8Ott/100

Notizie dal presidio di Murta

I manifestanti aspettavano la sindaco, non si sa se sia venuta o meno!

A Murta, si aspetta l'arrivo della Rai o della polizia.
Intanto verso le 9 arriva il solito geologo, che accompagnamo dalla trivella.
Poi, arriva Telecity che fa un pò di interviste.
Infine il TG3 nazionale, a Genova per fare servizio sull'alluvione.
Arrivano in tre, fanno un pò di riprese, prima intervistano don Mario (intervista "pesante" da parte dello stesso don!).

Poi raggiungono il presidio e, accompagnati da parte dei numerosi intervenuti (circa 30-40 persone), raggiungono la trivella dove fanno le interviste. Il servizio potrebbe andare in onda stasera, o domani.

Intanto ci avvisano di un'auto dei carabinieri in piazza: arriverà l'altra trivella? Scendiamo giù, insieme agli operatori Rai, ma incrociamo l'auto che se ne va via. Di trivelle non ne abbiamo viste.

Il presidio va avanti.

5Ott/100

Notizie dal presidio

Ieri verso le ore 13 il presidio è stato evacuato provvisoriamente per allagamento sede stradale. Ma siamo riusciti a scamparla...Per il presidio tanta acqua e pochi danni...meno male!

Stamattina ci siamo ritrovati, insieme ad un pò dei residenti, per andare avanti nella nostra lotta.
Ieri, a Ponente e in Valpolcevera è successo un vero disastro!
Che non ci sia "scappato il morto" è un vero miracolo...
Ma a noi i miracoli non bastano più!
Quello che negli anni passati è successo in Campania, in Calabria e in Sicilia, ora sta accadendo anche qui.
E' come la storia del ponte sullo stretto di Messina, fiumi di miliardi di euro, quando poi alle spalle c'è una regione che sta franando!
E stessa cosa, adesso da noi: non ci sono soldi per mettere in sicurezza il territorio, per garantire l'incolumità delle persone....e qualcuno pensa a costruire autostrade!

Basta, non se ne può più.
Abbiamo bisogno di gente al presidio !!!!
Chi riesce a liberarsi, anche per qualche ora, ci venga a dare una mano!!!
Da domani, inoltre, previsto BEL TEMPO fino a domenica!!!

Grazie
Davide

3Ott/100

Report settimo giorno di presidio

Si è conclusa oggi la prima settimana di presidio.
Parecchi coloro che ci hanno dato una mano al presidio e coloro che sono venuti in visita a trovarci o ci hanno comunicato la loro solidarietà.
Cittadini di Murta e della Valpolcevera, rappresentanti politici di diversi schieramenti, giornalisti, hanno "colorato" la nostra prima settimana di presidio.
E' la ciliegina sulla torta è stata la grigliata di ieri: nonostante il tempo non fosse bellissimo, la partecipazione è stata calda e numerosa!
Anche oggi abbiamo approfittato della giornata di festa per passare un pò di tempo insieme... e ci è scappata un'altra grigliata!!

Domani comincia un'altra settimana di presidio.
E noi saremo sempre lì, a fermare quella trivella che ha invaso il nostro territorio e la cui presenza costituisce già, di fatto, una ferita.
Ne sono arrivate altre, a Geminiano, a Brasile e a Granarolo.

Gli abitanti di questi posti ci hanno chiesto aiuto, ci hanno chiesto informazioni. Ma anche lì si è ripetuto l'abuso verso gli abitanti, con accessi dei mezzi senza avere ottenuto prima tutti i permessi, da parte delle imprese. E questo noi lo chiamiamo "anticipo". Anticipo di quello che ci aspetta in futuro, se quest'opera dovesse andare avanti. Se si comincia a non avere rispetto già con questi lavori, verso i cittadini che in questi posti abitano, figuriamoci dopo, con i cantieri, le strade di cantiere, i viadotti, le gallerie!

Chiediamo a tutti di darci una mano per questa settimana, confermandoci la presenza  e passando parola ad altri affinchè si uniscano a noi.

Bastano poche ore, una mezza giornata.
La settimana passata siamo riusciti a mantenere una buona media, circa una ventina di persone sempre presenti, grazia anche a molti abitanti di Murta che continuamente ci venivano a trovare.
Vogliamo andare avanti così.
Vi aspettiamo.
Davide

3Ott/100

Immagini dal presidio

Piazza di Murta, con la chiesa e lo striscione con scritto No Gronda, No Amianto

Grazie a Massimo Sorlino per le foto