No Gronda
10Nov/100

Non solo… Colla

Visto l'enorme successo di prenotazioni per la cena
all' OSTERIA DA O COLLA
raddoppiamo la nostra presenza!
.
GRIGLIATA per TUTTI!

Ricordate: Giovedì 11 novembre alle ore 20.00 a Murta

Vi aspettiamo!
5Nov/100

Sabato 6 novembre grigliata a Murta

Domani, sabato 6 novembre, all'ora di pranzo, GRIGLIATA al presidio di Murta!

Previsti mostardella, salsiccia, wurstel, asado e buon vino.

2Nov/100

Oltre il mio giardino

CENA di AUTOFINANZIAMENTO
“NO GRONDA”
Scarica e diffondi il volantino - CLICCA QUA

 presso “OSTERIA DA O COLLA”
Via alla Chiesa di Murta 10, Genova
11 Novembre 2010 h. 20.30

"OLTRE IL MIO GIARDINO"

  Delizie no gronda per gustare,
conoscere e approfondire gli aspetti legati al nostro territorio e
ai nuovi progetti di cementificazione legati ad esso.

Per condividere l'idea che è possibile fermare la distruzione dei luoghi in cui abitiamo e
tutelare la nostra salute e quella dei nostri figli.

Menu

SFORMATINO di BORRAGINE  con FONDUTA al  FORMAGGIO

 RAVIOLI  di  PATATE  e SALSICCIA  al  PESTO  di ERBETTE

 ARISTA BRASATA con UVA e  CASTAGNE

 TORTA di ZUCCA  e AMARETTI

 ACQUA del “BRONZINO”  e VINO SFUSO di  BRUZZONE

Costo 25 €

SI RICHIEDE PRENOTAZIONE

entro il giorno
 9 Novembre 2010
al numero 0107408579

Scarica e diffondi il volantino - CLICCA QUA

1Nov/102

Una lunga giornata di Presidio

La giornata inizia presto nonostante sia domenica e quando giungo già trovo i soliti irriducibili combattenti che senza timore della pioggia è ormai un'ora che hanno aperto il trentacinquesimo giorno di presidio. L'ospite atteso, Giulietto Chiesa, non si fa aspettare e accompagnato da Paolo compie quel tragitto che ormai molti hanno percorso prima di arrivare alla trivella ma al suo ritorno non può che fermarsi con noi, a gustarsi una ricca colazione fatta di caffè e focaccia di ogni tipo, casereccia e di Priano (gentilmente portata dal "Pasto" come ormai ogni mattina).
Ovviamente non manca di ribadire il suo appoggio e sembra davvero molto sincero quando ci chiede di fornirgli tutto il materiale possibile per affiancarsi a noi nella lotta e sino all'ultimo momento si cura di parlare con tutti prima di tornare a casa sotto una pioggia sempre più insistente.
La giornata procede lenta e l'acqua sembra non volerci proprio abbandonare, ma la stufa e qualche bicchiere di vino in compagnia ci aiutano a far passare le ore più morte del presidio.
Sono però sull'orlo di un colpo di sonno quando finalmente giungono a riempire il nostro pomeriggio questa nuvoletta graziosa di bambine venute lì a far una merenda sana e divertente preparando crepes alla nutella, salame e focaccia mentre i più grandi si riscaldano con caldarroste e vin brulè.
La luce intanto cala e mentre via via si abbassa il fuoco nella stufa passa quest'ennesimo giorno di presidio con noi ancora pienamente presenti e convinti più che mai a non cedere